Mi presento... e cerco un po' di chiarimenti nel limite del possibile

Se desideri presentarti, far conoscere la tua esperienza, questo è il forum per te.
Rispondi
CANARIO
Messaggi: 2
Iscritto il: 19/01/2023, 3:56

Mi presento... e cerco un po' di chiarimenti nel limite del possibile

Messaggio da CANARIO » 19/01/2023, 4:09

Ho scoperto da poche ore di avere l'epatite B.
Vivo alle canarie ma qui praticamente e' africa a livello di sanita'... son isole bellissime ma han 2 grandi penosi problemi: la dogana e la sanita'. Le figure professionali qui si formano e tramandano quasi a livello famigliare, si conoscono tutti e spesso molte persone son ad occupare posti che non meriterebbero; quando succede qualcosa e vai in ospedale normalmente "non e' niente" e' la risposta standard anche se stai sanguinando o sei piegato in 2 dai dolori.
Questo per dire che il mio stato attuale e' abbastanza depressivo e confuso... son cittadino qui e quindi questo mi "tocca" ora... non avrei mai sperato di dovermi confrontare con un male cosi importante in un territorio cosi impreparato al punto che sto pensando se tornare a curarmi in italia (curare nel senso di farmi seguire).
Ho parlato con 2 medici oggi e sulla base dei risultati il primo ha detto che la malattia e' in regresso e non devo fare nulla... il secondo che invece sono in fase acuta e che devo urgentemente contattare un gastroenterologo (su 2 ospedali, nessun gastroenterologo ha appuntamenti liberi fino ad aprile)... il medico della persona che mi ha contagiato (e avvisato dopo averlo scoperto) invece a lui ha detto che deve fare cure con interferone ma che non deve preoccuparsi perche non e' nulla di grave.
Capite che mi sento davvero spaesato e confuso... e anche perche il tutto e' avvenuto nel giro di poche ore.
le analisi che ho al momento (domani spero poter fare approfondimenti) indicano transaminasi a 49 (su un massimo di 45) positivo a AG epatite, AC negativo valore 5,29 e CORE EPATITE positivo. Come dovrei interpretare questi valori? Faccio regolarmente analisi del sangue e nei mesi precedenti avevo tutti valori regolari tranne transaminasi che erano 55 a dicembre e 62 a settembre. Non sapevo di avere epatite (ho fatto analisi solo oggi) quindi le transaminasi son scese. Il medico che ha visto le analisi a dicembre ha detto che per un uomo di 48 anni come sono, quei valori alti di transaminasi son NORMALI e che non dovevo fare altri accertamenti. Se avete qualche consiglio... li ascolto volentieri. Anche solo per distrarmi un po'.

Dr. Viganò
Messaggi: 1505
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Mi presento... e cerco un po' di chiarimenti nel limite del possibile

Messaggio da Dr. Viganò » 20/01/2023, 9:55

buongiorno
le transaminasi sono poco mosse
serve che faccia
HBV DNA
HBeAg
anti Hbe
IgM anti HBc
delta tot e IgM
HCVab
HIV ab

ecografia addome
fibroscan e visita epatologica
saluti
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

CANARIO
Messaggi: 2
Iscritto il: 19/01/2023, 3:56

Re: Mi presento... e cerco un po' di chiarimenti nel limite del possibile

Messaggio da CANARIO » 20/01/2023, 14:19

si Dottore lo so... non me le fanno privatamente anche se pago (le normative legali qui non lo permettono) e il primo medico disponibile e' APRILE e io fino ad allora non so che fare.

Dr. Viganò
Messaggi: 1505
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Mi presento... e cerco un po' di chiarimenti nel limite del possibile

Messaggio da Dr. Viganò » 25/01/2023, 22:28

non ho modo di aiutarla..mi spiace
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Rispondi