Mi presento e vorrei informazioni su Epatite B Acuta

Se desideri presentarti, far conoscere la tua esperienza, questo è il forum per te.
Rispondi
MarcoVerona
Messaggi: 1
Iscritto il: 14/05/2023, 21:34

Mi presento e vorrei informazioni su Epatite B Acuta

Messaggio da MarcoVerona »

Buongiorno,
Mi scuso se posto anche qui, ma non c'è verso di mettere il testo completo nella sezione l'esperto risponde.: non capisco perchè nella mail di riepilogo non compaiono correttamente i valori delle analisi.
ho 45 anni e lo scorso 17 febbraio, in un controllo di routine per le malattie veneree, sono risultato positivo all'epatite b.
Non ero vaccinato: avevo fatto la prima dose prima della pandemia ma a causa della situazione non ho fatto i richiami successivi.
I valori erano HBSAG Positivo ; HBEAG positivo ; Ac. anti-HBc IgM Positivo e mi è stata diagnosticata una epatite b acuta. A valle di una visita col mio medico di base, mi ha prescritto degli approfondimenti e una visita presso un epatologo, prima di andare in pensione, ma fu abbastanza rassicurante: mi sono sentito anche io tranquillo leggendo che il 95% degli adulti guarisce spontaneamente. Ho fatto gli esami specifici il 04/03 ed è risultato Ac. anti-HBs Ag <3.00 ; Ac. anti-HBc Positivo; HBs Ag Positivo ; Ac. anti-HBc IgM Positivo; HBe Ag >120 Ac. anti-HBe Negativo ; HBV - DNA Rilevabile: 204365807 UI/ml - Log: 8.31(mi pare di capire che sia molto alto) P-AST * 201 ; P-ALT * 610 ; P-gGT * 171 L'Epatologo mi ha ricevuto lo scorso lunedì (le liste di attesa...) e mi ha prescritto ulteriori esami e una ecografia: non aveva assolutamente un'espressione tranquilla ed è stato un pò reticente alle mie domande, dicendomi che era urgente iniziare una terapia. Mi sono parecchio spaventato e ho fatto subito gli esami del sangue privatamente e faccio l'ecografia il prossimo giovedì. il risultato delle analisi (10/05) è sostanzialmente identico alle precedenti : le transaminasi si sono notevolmente abbassate pur rimanendo molto oltre valore però il HBV - DNA Rilevabile segue oltre il milione di copie e l'HBSAG è stato quantificato ,credo, molto alto 124925,00 Ul/mL .Il resto degli esami (moltissimi, compreso epatite c; HIV ; epatite delta) sono nella norma e negativi. Gli altri valori fuori norma sono Bilirubina Totale ( 1,42) ; Monociti (0,82) La cosa che mi ha fatto spaventare è il valore Ac. anti-HBc IgM che ora è diventato negativo: mi pare di capire, leggendo, che se questo valore diventa negativo senza la comparsa del Ac. anti-HBs Ag (che resta negativo) vuol dire che ha cronicizzato. C'è ancora possibilità che si sviluppino gli Ac. anti-HBs Ag c'è qualcosa che si può fare a livello di terapia in questo senso per sollecitare la risposta immunitaria o ha veramente cronicizzato? Grazie.
Dr. Viganò
Messaggi: 1605
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Mi presento e vorrei informazioni su Epatite B Acuta

Messaggio da Dr. Viganò »

buongiorno
se HBsAg rimane per più di 6 mesi significa che è cronicizzata
ma in effetti è molto lata la possibilità che lei guarisca diventando HBsAg negativo
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Rispondi