comunicazione al datore di lavoro della malattia

Regole del forum
Effettuate le vostre domande all'interno dei SUBFORUM che vedete qui sotto (Interpretazione esami clinici, Modalità di trasmissione ecc. ecc.). NON intervenite nei Topic di altri ma fate clic su " NUOVO ARGOMENTO" all'interno del subforum che avete scelto, aprite un nuovo ARGOMENTO, avendo cura di scegliere un titolo esplicativo, e attendete la risposta del MEDICO. Per parlare tra di voi usate questo Forum: Parliamo di epatite B
Rispondi
stella
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/04/2019, 23:38

comunicazione al datore di lavoro della malattia

Messaggio da stella » 05/04/2019, 13:36

Buon giorno. Sono una portatrice sana di epatite B da quando sono bambina. Al lavoro mi hanno detto che a breve mi faranno una visita medica per idoneità al lavoro. Dato che lavoro presso una scuola infanzia chiedevo se sono obbligata a comunicare che ho l'epatite B. Come mi devo comportare?

Dr. Viganò
Messaggi: 1146
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: comunicazione al datore di lavoro della malattia

Messaggio da Dr. Viganò » 05/04/2019, 16:13

direi che lei possa tranquillamente comunicarlo al medico competente
peraltro non ravviso alcun rischio di trasmissione del virus ai bambini sia per l'assenza di modalità di contagio con la comune vita quotidiana che per la vaccinazione universale dei bambini stessi
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

stella
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/04/2019, 23:38

Re: comunicazione al datore di lavoro della malattia

Messaggio da stella » 05/04/2019, 17:55

La ringrazio. Il mio timore era quello di non poter più essere idonea alla mansione. Sono super scrupolosa in tutto. Io chiedo questa ulteriore informazione. da quando ho saputo di essere una portatrice sana, non ho più fatto analisi specifiche ecc e trattamenti. Il mio medico ha sempre ritenuto non necessario. Chiedo e' normale..? A chi mi devo rivolgere per sapere come sto realmente o se qualcosa e' cambiato?

Dr. Viganò
Messaggi: 1146
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: comunicazione al datore di lavoro della malattia

Messaggio da Dr. Viganò » 07/04/2019, 10:02

faccia
HBsAg quantitativo, anti HBs, HBV DNA, ast, alt, HBeAg, anti Hbe
ecografia addome superiore
fibroscan
e si faccia vedere da epatologo con questi esami e tutti i precedenti
un caro saluto
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

Rispondi