Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Rispondi
pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » 12/08/2019, 16:42

Buongiorno,

Informandomi sulla rete ho letto che gli esami hbsag antigene AU ed HCV anticorpi danno frequentemente dei falsi positivi. Riporto un breve paragrafo in cui si parlava del test HCV anticorpi dove si dice addirittura questo:

''Secondo il CDC, circa il 35 per centodi persone con un basso rischio di infezione, compresi donatori di sangue, operatori sanitari e personale militare attivo o in pensione, riceverà un risultato falso-positivo.''

Considerando che su internet si trova di tutto quindi le domando... Con che percentuali/frequenza questi esami possono dare dei falsi positivi con il metodo chemiluminescenza?

Dr. Viganò
Messaggi: 908
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da Dr. Viganò » 12/08/2019, 19:05

Buongiorno,
bisogna distinguere
il test per HBsAg ha percentuali quasi nulle di falsi negativi
mentre può accadere (fino al 5-10%) che vi siano dei falsi positivi per gli anti HCV (ricerca degli anticorpi)
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » 12/08/2019, 19:27

A giugno 2019 ho eseguito un esame del sangue per verificare il contagio da mononucleosi. Il risultato è stato quello di un'infezione passata per assenza di igm e presenza di igg (che solitamente restano positive x tutta la vita dopo aver contratto il virus)

Ho letto che una vecchia infezione da mononucleosi (con assenza igm e presenza igg) potrebbe causare dei falsi positivi per gli esami hbsag antigene au e hcv anticorpi... È vero? Con quale frequenza accade?

Personalmente, per altri motivi, ho eseguito negli ultimi 2 anni (4 volte in totale ogni 6 mesi circa) gli esami hbsag e hcv anticorpi con esito sempre negativo.. Nel mio caso dove fino ad oggi la vecchia mononucleosi non ha mai dato alcuna ''interferenza'' sugli esami hbsag antigene au e hcv anticorpi (in quanto sicuramente gli ebv igg erano già presenti in questi 2 anni), qualora dovessi ripeterli prossimamente sempre nello stesso laboratorio e con lo stesso metodo potrei stare tranquillo che non si verifichino per nessuno dei due esami false positività a causa della vecchia infezione da mononucleosi? Oppure il fatto che il non aver mai avuto ''interferenze'' in passato non mi garantisce che non possano esserci in futuro?

Dr. Viganò
Messaggi: 908
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da Dr. Viganò » 12/08/2019, 19:41

è più probabile che nella fase acuta di un'infezione da EBV (mononucleosi) vi possano essere dei falsi positivi mentre nella fase dopo la guarigione con le sole IgG è improbabile
nel suo caso per quanto mi riferisce non vedo interferenze tali da determinare dei falsi positivi
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » 12/08/2019, 21:01

Dr. Viganò ha scritto:
12/08/2019, 19:41
è più probabile che nella fase acuta di un'infezione da EBV (mononucleosi) vi possano essere dei falsi positivi mentre nella fase dopo la guarigione con le sole IgG è improbabile
nel suo caso per quanto mi riferisce non vedo interferenze tali da determinare dei falsi positivi

Per quanto riguarda invece le percentuali di falsi positivi di hcv anticorpi che ha stimato intorno al 5-10%...vuol dire che un falso positivo può avvenire random a chiunque con quelle percentuali?.. Mi spiego meglio... Ogni volta che io andrò ad eseguire il suddetto esame avrò sempre il rischio di ingappare in un 10% di falsi positivi? Oppure il fatto di non averne fin ora avuti mi da quindi la '' garanzia'' che il mio sangue non genera falsi positivi con questo tipo di esame?

Dr. Viganò
Messaggi: 908
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da Dr. Viganò » 13/08/2019, 8:07

solitamente chi risulta una volta falso positivo per l'HCV-Ab può risultarlo anche ai controlli successivi mentre è assai meno probabile che un paziente sempre negativo possa manifestare un test falsamente positivo
spero di essere stato chiaro e di aver esaudito tutte le sue richieste
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » 13/08/2019, 9:14

Dr. Viganò ha scritto:
13/08/2019, 8:07
solitamente chi risulta una volta falso positivo per l'HCV-Ab può risultarlo anche ai controlli successivi mentre è assai meno probabile che un paziente sempre negativo possa manifestare un test falsamente positivo
spero di essere stato chiaro e di aver esaudito tutte le sue richieste
Grazie mille Dottore... Quindi la stima percentuale di falsa positività é una stima legata più al soggetto che esegue l'esame che all'esame stesso?.. Come per dire.. Nel 5-10% dei soggetti é possibile che si presentino falsi positivi (perché sul loro sangue questo esame rileva qualcos'altro e si positivizza falsamente).. Nel caso invece di un soggetto che ha già ripetuto questi esami senza esiti falsi positivi le percentuali di falsi positivi sarebbero inferiori rispetto a quelle che ha riportato? ... Secondo la sua esperienza quale stima si potrebbe dare in questi casi?

Dr. Viganò
Messaggi: 908
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da Dr. Viganò » 13/08/2019, 10:31

ha capito bene
il rischio di falsi positivi è maggiormente condizionato dal fatto che nel soggetto in esame vi siano fattori che interferiscono col test e non tanto nel test stesso
Nel caso invece di un soggetto che ha già ripetuto questi esami senza esiti falsi positivi le percentuali di falsi positivi sono pressochè nulle tanto che in questi casi un test positivo è assai sospetto per l'aver acquisito l'infezione e che quindi non sia un falso
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » 16/08/2019, 12:14

Buongiorno Dottore,

Dopo quanti giorni da un ipotetico episodio a rischio contagio l'esame Ep.B - HBsAg Antigene Au con Metodo Chemiluminescenza può essere considerato definitivo e quindi essere certi, se negativo, di non aver contratto il virus?

pasqualetto8710
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/08/2019, 16:21

Re: Info frequenza falsi positivi esami hbsag antigene Au e hcv anticorpi

Messaggio da pasqualetto8710 » ieri, 16:57

pasqualetto8710 ha scritto:
16/08/2019, 12:14
Buongiorno Dottore,

Dopo quanti giorni da un ipotetico episodio a rischio contagio l'esame Ep.B - HBsAg Antigene Au con Metodo Chemiluminescenza può essere considerato definitivo e quindi essere certi, se negativo, di non aver contratto il virus?
Dovrei eseguire l'esame hbsag antigene Au domani... Se ho usato x 3 giorni (x un dolore alla coscia) una pomata all'arnica uso locale ed assunto il Brufen 600 compresse (2 volte al giorno x 3 gg), ultima assunzione di entrambi 3 gg prima di fare l'esame... Questi medicinali possono influenzare il risultato? Meglio aspettare qualche giorno in più o è ininfluente?

Infine, nella prima risposta che mi ha dato, ha scritto ''il test per HBsAg ha percentuali quasi nulle di falsi negativi'' intendeva dire che ha percentuali quasi nulle di FALSI POSITIVI, giusto? (anche perché la mia domanda si riferiva alla frequenza di falsi positivi)

Rispondi