Test e periodo finesta

Rispondi
Thomas77
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/01/2024, 12:33

Test e periodo finesta

Messaggio da Thomas77 »

Buongiorno,
a seguito di un episodio che non mi lascia tranquillo, ho eseguito a 4 settimane dall'evento i seguenti esami:

HBV-DNA QUANTITATIVO (esito: Nessuna UI rilevata)
HBsAg (esito: Non reattivo)

Avendo letto pareri contrastanti sia sulla tipologia di esame che sul periodo finestra, vorrei cortesemente sapere se posso ritenere definitovo l'esito avendo intenzione di procedere alla vaccinazione.

Grazie e buon lavoro.
Dr. Viganò
Messaggi: 1605
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Dr. Viganò »

Buongiorno,
a 4 settimane dall'evento la negatività di HBV-DNA e HBsAg mi lascia tranquillo circa il fatto che non abbia contratto l'infezione da HBV
non essendo questi due esami degli anticorpi (ma un'antigene e il DNA virale) essi non risentono del periodo finestra

per scrupolo per valutare il suo strato immunitario potrebbe testare anti HBs e anti HBc e se negativi entrambi procedere con la vaccinazione
cari saluti
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Thomas77
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/01/2024, 12:33

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Thomas77 »

La ringrazio enormente per la rapidità, chiarezza e cortesia. Procederò secondo i suoi consigli.
Ancora grazie.
Dr. Viganò
Messaggi: 1605
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Dr. Viganò »

di nulla
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Thomas77
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/01/2024, 12:33

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Thomas77 »

Gentilissimo Dottore,
sperando di non abusare del suo tempo, ho eseguito gli esami che mi ha suggerito (a 40gg dall'evento - quasi 6 settimane-), i risultati sono i seguenti (allego anche immagine):

Anticorpi anti-antigene HBsAb: Negativo
0.34 UI/L (negativo < 10.00 / Positivo => 10.00)

HBsAg Antigene S: Negativo
0.21 indice (negativo < 1.00 / Positivo => 1.00)

HBcAb IgG+IgM Anticorpi anti-antigene core: Negativo
0.10 indice (negativo < 1.00 / Positivo => 1.00)

Leggo tutto negativo (anche HBsAg che ho ripetuto dato che c'ero), ma non capisco il significato del valore "0.21 indice", dato che (da quanto leggo in giro) l'antigene dovrebbe essere zero.

Le chiedo quindi se sono "realmente" negativi e se a questo punto posso procedere con la vaccinazione.
Davvero, davvero grazie!

Immagine
Dr. Viganò
Messaggi: 1605
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Dr. Viganò »

è tutto negativo
proceda con vaccinazione

saluti
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Thomas77
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/01/2024, 12:33

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Thomas77 »

Gentilissimo Dottore, so di essere in preda a una sorta di "psicosi", ma l'evento da cui tutto è scaturito mi ha davvero turbato.

Vengo al dunque (prima di disturbarla ho provato a cercare info ma sono solo più confuso di prima).

Oggi ho eseguito la prima dose di vaccino e mi è sorto un nuovo dubbio. Purtroppo leggo che molti parlano di esami per epatite B a 3 mesi o perfino a 6 mesi. Io, come ricorderà, ho eseguito gli esami a 4 settimane (incluso HBV/DNA quantitativo NON qualitativo) e a 6 settimane (solo quelli riportati in immagine sopra).

L'esito è stato negativo. Ma nell'ipotesi in cui fosse stato negativo a causa di un intervallo di tempo insufficiente, la vaccinazionazone non rischia di "nascondere" l'infezione in una fase futura?

Provo a spiegarmi meglio. Se tra un anno dovessi ripetere gli esami, il valore degli Anticopri Anti Antigene S saranno presenti ma l'antigene S potrebbe essere assente malgrado una pregressa infezione. In che modo potrei quindi tenere sotto controllo l'evoluzione dell'infezione essendone ignaro e attribuendo il valore degli anticorpi alla vaccinazione?
Dr. Viganò
Messaggi: 1605
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: Test e periodo finesta

Messaggio da Dr. Viganò »

l'intervallo di tempo insufficiente accade se si cercano gli anticorpi che solitamente dopo un'esposizione possono impiegare settimane a formarsi
nel suo caso si è cercato l'antigene ed il DNA virale
se vi fosse stata infezione a 4/6 settimane dall'esposizione l'avremmo vista
ed il vaccino non maschera nulla ..non cè virus ora...fa il vaccino e forma gli anticorpi per MERITO DEL VACCINO !
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Rispondi