hiv e hbv

Rispondi
arixanna
Messaggi: 2
Iscritto il: 22/09/2013, 1:14

hiv e hbv

Messaggio da arixanna » 22/09/2013, 1:48

Salve sono una donna di 42 anni affetta da quasi 20 anni da hiv, hbv. Oltre a queste patologie da pochi anni sono affetta da diabete essendo paziente obesa. Ho ultimamente dei problemi al fegato e sono in attesa di ritirare degli esami .....L'epatite b mi è rimasta positiva e cronica da anni, ho attualmente 350 cd4, e la carica virale dell'epatite soppressa. Faccio cure di Prezista, Isentress, Norvir e truvada per la cura dell'hiv e hbv, per il diabete prendo la metformina.
Ultimamente ho l'addome dolorante dalla parte destra sottoscapolare, e al tatto sento dei noduli, ho una febbre costante a 37 tutto il giorno da circa 20 giorni, e ho dolori all'addome. con qualche problema di disinteria sporadico.Oltre a questi sintomi ho dolori sotto le ascelle dai linfonodi e sotto il collo, solo indolenzimento, ma non linfonodi ingrossati.
Sono andata al pronto soccorso, ho fatto gli esami e l'unica cosa che hanno trovato è il pcr a 0.60 un po alto e la fetoproteina a 4.04 quasi nella norma, . Le transaminasi vanno bene sono regolari. Birilubina regolare, lipasi regolare.
Mi hanno fatto un ecotomo e ho fegato e milza ingrossati, per il resto tutto bene anche la colecisti è pulita e libera.
Però ho dolori all'addome e faccio fatica a mangiare perche a volte ho nausea.
Ho paura di avere un tumore per via della febbre costante. Posso escluderlo con gli esami che ho fatto?
Essendo anche hiv positiva potrei in futuro accedere ad un trapianto o delle cure? ci sono possibilita per me??
Quei noduli che sento al tatto perche non compaiono nell'ecotomo? potrebbero essere linfonodi?
Che esami devo fare per escludere il tumore del fegato???
Spero in una vostra risposta.........grazie.

Dr. Viganò
Messaggi: 1123
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: hiv e hbv

Messaggio da Dr. Viganò » 24/09/2013, 16:48

gentile signora, i sintomi e segni che mi descrive meritano indubbiamente ulteriori accertamenti con esami ematici (ves, elettroforesi, ldh, beta2 microglobulina, colinestarasi, sideremia, transferrina, CMV, EBV, toxoplasma....) ed eventuale tac addome torace.
La co-infezione HIV e HBV non sono rappresentano una controindicazione al trapianto di fegato che tuttavia al momento non vedo necessaria. Peraltro con le potenti terapie antivirali disponibili la replicazione del virus B viene mantenuta persistentemente soppressa impedendo così la progresisone di malattia.
un caro saluto
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

arixanna
Messaggi: 2
Iscritto il: 22/09/2013, 1:14

Re: hiv e hbv

Messaggio da arixanna » 24/09/2013, 23:59

Grazie mille Dottore della risposta, domani vado a ritirare gli esami del sangue che faccio ciclicamente sperando che almeno ci sia qualche esame citato da lei.
Nel frattempo ho provato a prendere del ciproxin anche se ho i miei dubbi che possa esere azzeccato per questo.
Ed anche mi auguro di essere fortunata ed essere presa in considerazione dai medici e che mi facciano tutti gli esami possibili
Al prontosoccorso mi hanno fatto una tac all addome risultata negativa. Speriamo bene che sia solo un virus_batterio se no mi sa che ce l ho nello stoppino comesi suol dire..

Rispondi