passaggio dalla lamivudina all'entecavir

Regolamento del forum, domande sul suo funzionamento, assistenza, comunicazioni ai moderatori.
Rispondi
sfegata
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/05/2012, 23:05

passaggio dalla lamivudina all'entecavir

Messaggio da sfegata » 13/12/2016, 23:18

Desidererei sottoporre al prof.Viganò se la decisione dei medici che mi seguono, di shiftarmi (dicono così) dalla lamivudina ( che prendo senza problemi dal 2007 con azzeramento dell'hbv e negativazzazione dell HBsAg qualitativo negativo)all'entecavir facendomi assumere,per almeno un mese, ENTRAMBI I FARMACI, è normale e rientra negli abituali protocolli.

Grazie ,mi scuso se ,dato che avevo già esposto il mio problema in un altro settore del forum,è già stato letto dal Professore

Dr. Viganò
Messaggi: 1140
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: passaggio dalla lamivudina all'entecavir

Messaggio da Dr. Viganò » 14/12/2016, 5:35

non mi è chiara la decisione dei colleghi
avendo lei una risposta virologica mantenuta con anche negativizzazione dell'HBsAg
quello che bisogna fare è consolidare la perdita dell'HBsAg (mantenendo la terapia antivirale per almeno un anno o fino a comparsa dell'anti-HBs) ed in quel caso sospendere la terapia
peraltro in caso di cambio di terapia anti HBV non vi è la necessità di sovrapposizione tra farmaci
un caro saluto
a disposizione per ogni ulteriore necessità
Dr. Mauro Viganò
Dirigente medico U.O. Epatologia
Ospedale San Giuseppe - Milano

Rispondi