Mi presento

Se desideri presentarti, far conoscere la tua esperienza, questo è il forum per te.
Rispondi
symo
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/08/2016, 22:19

Mi presento

Messaggio da symo » 21/08/2016, 23:33

Ciao a tutti.
Ho scoperto da 20 giorni di avere contratto l'epatite C,in quanto il medico mi ha prescritto il test perchè avevo le transaminasi via via sempre più alte( ora sono 250) da 5 mesi.Mi sembra di essere entrata in un incubo,anche perchè ancora devo capire come ho preso il virus dato che non ho mai avuto interventi chirurgici, nè trasfusioni nè comportamenti a rischio( il dentista? ).
Sono andata dall'epatologo che mi ha prescritto le varie analisi ed il fibroscan, al quale è risultata una fibrosi avanzata di grado F3.
Da circa un mese ho inoltre dolori intermittenti al fianco destro, a volte anche forti e poi dolori strani improvvisidi tipo reumatico in tutto il corpo.Sono molto spaventata e preoccupata anche perchè in vita mia( ho 45 anni) non ho mai avuto problemi di salute.
Se , come ho ipotizzato, ho contratto la malattia dal dentista nel mese di ottobre( non ci andavo da 10 anni), è possibile che il mio fegato sia arrivato in 10 mesi da F0 A F3? Si tratta di una forma galoppante della malattia?
Intanto sto aspettando l'esito dell'esame del genotipo e sono preoccupata anche perchè l'epatologo mi ha dato appuntamento a fine settembre. Di questo passo a quella data sarò già in F4 in piena cirrosi?
Non ci dormo la notte..

speranzoso
Messaggi: 1055
Iscritto il: 10/06/2016, 15:03

Re: Mi presento

Messaggio da speranzoso » 22/08/2016, 9:08

Cara Symo , non essendo un medico non saprei rispondere alla tua prima domanda : è possibile che ...?
Per quanto riguarda le tue paure: transaminasi a 250 significa infiammazione e l'infiammazione "gonfia" il fibroscan ( me lo disse il mio epa), quindi abbassando le transa abbasserai fibroscan . Le transa le abbassi con la cura e se a settembre hai appuntamento probabilmente poco dopo inizierai la cura e sarai più tranquilla . Io sono molto timoroso , ma se ti dico queste parole e perchè le dissero a me ed ho visto che erano veritiere. Quindi devi stare tranquilla e non devi recriminare su come e perchè tanto non arriveresti a nulla . La tranquillità è sicuramente un aiuto per quello che dovrai affrontare. Tuttavia, queste nuove cure sono molto più leggere di quelle vecchie ( avrai sentito dell'interferone e dei suoi effetti col??? Io dovevo fare interf nel 2008 ma non me la setii e "aspettai" peggioramento F4 ( il mio epa appena vide le mie carte, a novembre 2015, mi disse che sarei dovuto andare 6 mesi prima). Tu hai ancora del tempo e sei già sulla strada della cura. Devi stare tranquilla. Vedrai risolverai. Siamo fortunati per l'esistenza di queste cure nuove. In bocca al lupo. Ciao.
03/1981: epat. acuta: nonanonb. Feb.'96: HCV 1A.

5/2/16-21/7/16 :HARVONI +COPEGUS 2 +3

22/7/16, 14/7/17, 7/7/18, 2/8/19, 27/1/20, 30/5/20 : NON REAT.

symo
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/08/2016, 22:19

Re: Mi presento

Messaggio da symo » 22/08/2016, 11:23

Caro Speranzoso, grazie mille per le tue parole.
Ora mi sento un pò più sollevata e..... speranzosa pure io.
Un caro saluto

speranzoso
Messaggi: 1055
Iscritto il: 10/06/2016, 15:03

Re: Mi presento

Messaggio da speranzoso » 22/08/2016, 12:16

Il fatto è che io tiro su gli altri e mi abbatto io!!! Scherzo, naturalmente. Come avrai avuto modo di leggere io, per quanto mi riguarda, sono sempre pessimista, ma ... migliorerò ... Ciao!!!
03/1981: epat. acuta: nonanonb. Feb.'96: HCV 1A.

5/2/16-21/7/16 :HARVONI +COPEGUS 2 +3

22/7/16, 14/7/17, 7/7/18, 2/8/19, 27/1/20, 30/5/20 : NON REAT.

Avatar utente
Annina
Messaggi: 10365
Iscritto il: 06/11/2007, 19:35
Località: Torino-Roma

Re: Mi presento

Messaggio da Annina » 31/08/2016, 12:29

ciao symo
ma avevi mai fatto un test per l'hcv prima? se hai subito interventi (in passato intendo) o fatto parti controlla le cartelle cliniche perchè ormai li fanno di routine..
potrebbe essere che ce l'hai da tempo ma non hai mai avuto campanelli d'allarme, in tanti quì l'abbiamo scoperto dopo anni e anni (io dopo 30 x l'esattezza..).. questo chiarirebbe anche una fibrosi avanzata..
terapia? te l'hanno proposta? sei F3 e ne hai pieno diritto.. ;)
Annina - Moderatore non medico
grazie per voler compilare i SONDAGGI

Per Consulenze Mediche utilizzare L'Esperto Risponde

geno 2a/2c
ultimo esame 10 anni post tera negativo!! :)

symo
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/08/2016, 22:19

Re: Mi presento

Messaggio da symo » 11/09/2016, 0:00

Ciao Annina,
grazie per la risposta. Prima d'ora non avevo mai fatto un test hcv forse perchè non ho mai subito alcun tipo di intervento( mai stata in ospedale per malanni miei ma molto per quelli dei miei genitori).L'unico "indizio" che ho sono delle analisi del 2004 in cui le transaminasi sono perfettamente nella norma e poi delle analisi successive del 2013 in cui le transaminasi sono leggermente sopra i valori normali.
Comunque da qualche giorno è arrivato il risultato del genotipo (3a) e HCV RNA pari a 1.257.000 IU/ml.
Può essere rilevante per la terapia che al test 'immunoblotting era risultato:
NS3(PROTEINA RICOMBINANTE)=0 E NS4(PEPTIDE +PROTEINA RICOMBINANTE)=2+
C1(peptide1)=3+
C2(peptide2)=3+
(mi riferisco al fatto che NS3 è PARI A 0)?
L'infettivologo mi aveva solo prescritto le analisi e mi ha dato appuntamento a fine mese per esaminarle e per parlare di terapia.
Devo confessare che sono parecchio impaziente....
..e' gradito ogni tipo di suggerimento
grazie :o

Avatar utente
pasquale68
Messaggi: 2442
Iscritto il: 30/03/2007, 18:44
Località: torino

Re: Mi presento

Messaggio da pasquale68 » 14/09/2016, 11:00

Ciao Symo...
è sempre un pò difficile stabilire a quando risale l'infettarsi...
però per mia esperienza personale ti dico di stare il più serena possibile,oggi esistono nuovi farmaci molto efficaci...
auguroni di cuore!
Terza terapia....5 copegus+vitamina D+pegasys 180...4 anni POST TERAPIA:NEGATIVO!!!

Avatar utente
Annina
Messaggi: 10365
Iscritto il: 06/11/2007, 19:35
Località: Torino-Roma

Re: Mi presento

Messaggio da Annina » 14/09/2016, 14:27

ciao symo
calcola che il più delle volte le transaminasi rimangono nella norma il chè rende ancor più difficile datare la ns infezione.. speravo in qualche indizio più che altro per farti rasserenare un pò sull'evoluzione della malattia..
le sigle delle analisi che hai segnato sinceramente fanno pensare agli esami delle resistenze che si fanno se si fallisce la terapia.. nel tuo caso non è così.. devi chiedere al tuo specialista..ma non credo che vi sia nulla che ostacoli la terapia.
la terapia che oggi si usa per il tuo genotipo è sovaldi abbinato a daclinza con ribavirina. A breve dovrà uscire un nuovo farmaco, il valplatasvir, che è pangenotipico.. bisogna capire che strada vuol percorrere il tuo epa..
purtroppo all'inizio non è facile soprattutto se scopriamo l'intruso quando ha già iniziato a far danni al ns fegatello.. ma cerca di star tranquilla.. vedrai che si risolverà tutto..
bacibaci
Annina - Moderatore non medico
grazie per voler compilare i SONDAGGI

Per Consulenze Mediche utilizzare L'Esperto Risponde

geno 2a/2c
ultimo esame 10 anni post tera negativo!! :)

Rispondi