abbvie

La terapia con sofosbuvir, harvoni, simeprevir, daclatasvir, 3D AbbVie
Rispondi
solimano
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/12/2014, 23:27

abbvie

Messaggio da solimano » 10/01/2015, 0:51

Buongiorno
qualcuno ha notizie sull'andamento della distribuzione per uso compassionevole della terapia ABBVIE, decisa ormai nel lontano novembre?

stefano68
Messaggi: 76
Iscritto il: 30/01/2014, 18:37

Re: abbvie

Messaggio da stefano68 » 10/01/2015, 8:42

Mi sa che e stato uno spot pubblicitario il mio centro a detto che se erano concesse si contano sulle dita di una mano.. boooo

TQSTP
Messaggi: 5
Iscritto il: 03/08/2008, 8:18

Re: abbvie

Messaggio da TQSTP » 31/01/2015, 15:37

BOLOGNA SANT ORSOLA PROF ANDREONE
PREGATE TANTO E BEVETE SPREMUTE DI POMPELMO POSSIBILMENTE ROSA CIAO E AUGURI A TUTTI

Avatar utente
Letizia
Messaggi: 2254
Iscritto il: 09/10/2011, 13:15

Re: abbvie

Messaggio da Letizia » 31/01/2015, 16:14

So che è una cura blindatissima.. ma so anche che qualcuno è partito .. tutto avvolto nella nebbia :peto: però è stata approvata in Europa quindi speriamo che arrivi presto anche da noi...
1a/b 48 sett. (pegasys + riba)
start 1.10.2011
end 25.08.2012
08.2014 : negativo :)

llory70
Messaggi: 4
Iscritto il: 09/10/2010, 10:51

Re: abbvie

Messaggio da llory70 » 02/02/2015, 13:15

Buongiorno a tutti, potreste darmi ulteriori informazioni su questa terapia formata da un cocktail di farmaci in più pillole (paritaprevir/ombitasvir/ritonavie e dasabuvir) che mi interessa per mia madre? lei è geno 1b con cirrosi compensata, 70 anni, diverse terapie con interf. e riba fallite. In giro ci sono pochissime notizie. Leggendo su alcuni forum americani sembra che la terapia sia efficace anche se non come quella chiamata Harvoni (Sofosbuvir/Ledispavir) della Gilead che è anche più facile da gestire consistendo in 1 pillola al giorno e con risultati strabilianti. In America poi il Viekira Pak di Abbvie è anche spinto dalle compagnie assicurative che hanno stipulato accordi preferenziali. Nonostante ciò non sembra molto usata (o almeno non usata volentire, anche se sembra priva di effetti collaterali) e gli unici dati disponibili (che riportano SVR12 > al 96%) sono quelli forniti dalla stessa casa farmaceutica. Che voi sappiate in Italia sono state fatte sperimentazioni con il Viekira e quali sono stati i risultati da noi? Ve lo chiedo perchè rifiutandole un'ulteriore terapia l'hanno rassicurata con la prospettiva di questa specifica nuova cura che a breve sarà disponibile.

Avatar utente
Annina
Messaggi: 10413
Iscritto il: 06/11/2007, 19:35
Località: Torino-Roma

Re: abbvie

Messaggio da Annina » 02/02/2015, 16:16

c'è un post aperto apposta ;)
viewtopic.php?f=8&t=7988

in italia non viene tanto usata perchè non è ancora passata.. si spera che nel 2015 cmq passino tutte le nuove terapia totalmente orali..
ti metto un link che mi sembra decisamente completo su questa terapia.. da pg 42 trovi anche gli studi clinici che hanno effettuato
http://ec.europa.eu/health/documents/co ... 406_it.pdf
Annina - Moderatore non medico
grazie per voler compilare i SONDAGGI

Per Consulenze Mediche utilizzare L'Esperto Risponde

geno 2a/2c
ultimo esame 10 anni post tera negativo!! :)

llory70
Messaggi: 4
Iscritto il: 09/10/2010, 10:51

Re: abbvie

Messaggio da llory70 » 03/02/2015, 10:51

poichè dobbiamo accontertarci dei dati sperimentali ecco una panoramica con le svr12 di tutto ciò che c'è dietro l'angolo. Il testo è in inglese ma le tavole riassuntive sono facilmente comprensibili.
http://i-base.info/htb/25055

Rispondi