c contratta sul lavoro

Domande generali sull'indennizzo. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
Rispondi
giuggiu70
Messaggi: 43
Iscritto il: 03/11/2008, 18:54
Località: sicilia

c contratta sul lavoro

Messaggio da giuggiu70 » 05/12/2008, 11:47

sono infermiera , ho contratto la c in terapia intensiva durante il servizio , ho richiesto l'indennizzo che e' stato accordato a maggio 2008 ho prontamente inviato i documenti ma ancora nulla . vorrei sentire qualcuno che ha contratto l'epat allo stesso modo per capire se esiste qualche altro indennzzo da rchiedere. grazie
ah sono in terapia con itf
barcollo ma non mollo :shock: :shock:

drago
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/03/2009, 20:02
Località: sicilia

Messaggio da drago » 24/03/2009, 11:22

ciao, anche io sono un infermiere che ha contratto l'epatite c durante il servizio. lavorarvo in una struttura in cui erano presenti molti pazienti affetti da epatite c, non ricordo e quindi non ho denunciato un infortunio. ma come sai benissimo le occasioni di contatto non mancano e quindi basta una piccola lesione e la frittata è bella che fatta. ho chiesto di beneficiare della legge 210/92 ed il prossimo mese ho la fatidica visita. ti chiedo: la mancanza di un infortunio (puntura/taglio), potrà influire sull'esito del giudizio della CMO? ciao e grazie

giuggiu70
Messaggi: 43
Iscritto il: 03/11/2008, 18:54
Località: sicilia

no evento

Messaggio da giuggiu70 » 26/03/2009, 16:37

non e' necessario. il cmo ha riconosciuto il nesso senza che io avessi mai denunciato ne' punture accidentaòli ne' altro

Rispondi