Informazioni legge 210/92

Domande generali sull'indennizzo. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
Paz
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/11/2015, 16:14

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Paz » 17/11/2016, 18:08

Grazie Romino.

Vediamo se qualcuno ha esperienza diretta e qualche nome da farmi...
Preferirei così, piuttosto che sceglierne uno alla cieca.

Alcuni consigliano di andare a visita senza accompagnamento, @fabrizioiam (come altri) consigliano invece la presenza del medico legale; ecco, se avete avuto a che fare la CMO di Milano, mi piacerebbe sapere la vostra esperienza e cosa consigliate (e chi, eventualmente.)

@Romino, sul blog dell'Avv. Cestari c'è un interessante articolo che chiarisce (o dovrebbe) i requisiti di consapevolezza.
Spero sia utile a tutti.

ciao

http://www.avvocatosabrinacestari.it/ar ... decadenza/

Romino
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/11/2016, 16:27

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Romino » 17/11/2016, 18:38

Quindi, io la domanda l'ho fatta nei termini,
Febbraio 2014 ho scoperto il contagio
Agosto 2015 inoltravo domanda con cartelle cliniche ecc alla ASL
Entro quest'anno mi vede pure la cmo

Loro dovrebbero darmi almeno l ottava categoria, anche perche non possono dimostrare con certezza il danno, trasfusione-contagio..... In quanto i dati dei donatori son andati persi...
E io ho il beneficio del dubbio....
Quindi la mia domanda é stata fatta in tempi più che tempestivi, e idem i controlli... Anche perche si tratta di una patologia seria.....

kokkodrillo
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/09/2016, 10:58

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da kokkodrillo » 22/11/2016, 18:39

Non capisco come si può contrarre il virus ancora oggi con le trasfusioni. Quindi siamo sempre a rischio? MI chiedo a che serve fare la terapia per negativizzare se poi continuamo a trasfondere sangue non sicuro? Oddio che sconforto. Ma in mano a chi siamo dunque?

jado
Messaggi: 1310
Iscritto il: 18/09/2012, 19:58

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da jado » 22/11/2016, 22:06

KOK, Romino ha scoperto di avere l' infezione nel 2014 ma il contagio da trasfusione risale al 1986 come descrive nel virgolettato il paziente.
"Sono nato nell'86, subito trasfuso....
Nel 94 si son accorti che avevo hcv... Ma tutto é rimasto in silenzio....
Transaminasi e tutte le altre analisi OK, non fumo e non bevo, poi nel 2014 ho rimosso i denti del giudizio...
Da li mi hanno detto e spiegato A ME, COSA FOSSE L HCV"

Ora le sacche di plasma x le trasfusione hanno vari passaggi di controllo scrupolosi e ora esistono strumentazioni con maggior sensibilità x la rilevazione del virus rispetto ad una volta, poi l'errore umano ci può sempre stare purtroppo ma le % sono molto molto basse. ciao jado
Ricordiamoci sempre che dal virus si guarisce totalmente eradicandolo ma non si diventa autoimmuni come x altre malattie infettive in parole povere se ti esponi al virus C possiamo reinfettarci, ciao Jado.

Paz
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/11/2015, 16:14

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Paz » 23/11/2016, 14:59

Ciao a tutti.

Ho trovato un altro articolo di maggio 2016 (sul blog dell'Avv. Cappellaro) in merito ai termini per la presentazione.
Lo cito. Penso torni utile a tanti.

Con sentenze n. 10116/16 e 10117/16, entrambe depositate il 18 maggio 2016, la Corte di Cassazione ha chiarito quando possa iniziare a decorrere il termine triennale, entro il quale deve essere tassativamente presentata la domanda di indennizzo ex lege 210/92.

L’art. 3 comma 1 della legge stabilisce che la domanda citata deve essere inoltrata entro tre anni “dal momento in cui … l’avente diritto risulti aver avuto conoscenza del danno”.

Peraltro, affinché tale conoscenza sussista non è sufficiente che il danneggiato sia consapevole dell’avvenuta “cronicizzazione della epatopatia post-trasfusionale”, tale cronicizzazione, infatti, “non configura e costituisce di per sé il requisito esclusivo per accedere ai benefici” previsti dalla legge 210/92.

L’indennizzo viene riconosciuto solo se sussiste ed è provato innanzi tutto il nesso di causa tra patologia e una delle cause di danno previste dalla legge (contagio da sangue infetto, vaccino, contagio per causa di servizio ecc.), la predetta patologia deve inoltre essere sufficientemente grave da poter essere ascritta ad una delle otto categorie previste dalla tabella B annessa al testo unico approvato con D.P.R. 23 dicembre 1978 n. 915, come sostituita dalla tabella A allegata al D.P.R. 30 dicembre 1981 n. 834.

Pertanto, il termine per la presentazione della domanda può iniziare a decorrere solo se il danneggiato è a conoscenza di tutti e tre i requisiti sopra indicati (danno, nesso causale e ascrivibilità).

Ai fini della decorrenza del termine è quindi “decisiva la conoscenza da parte dell’interessato dell’esistenza di una patologia ascrivibile causalmente ad emotrasfusione dalla quale sia derivato un danno irreversibile che possa essere inquadrato – pur alla stregua di un mero canone di equivalenza e non già secondo un criterio di rigida corrispondenza tabellare – in una delle infermità classificate in una delle otto categorie di cui alla tabella” sopra citata.

Ne consegue che il giudice di merito può dichiarare la decadenza solo dopo aver svolto adeguate indagini “in relazione alla conoscenza dell’esistenza di un nesso causale con la trasfusione e sulla consapevolezza che il danno irreversibile riportato fosse inquadrabile in una delle otto categorie di cui alla tabella A del D.P.R. n. 834 del 1981, seppure attraverso una valutazione di equivalenza”.

Alberto Cappellaro

Romino
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/11/2016, 16:27

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Romino » 02/12/2016, 20:41

Ho fatto la visita oggi.... C'era solo una persona che m ha fatto qualche domanda...
E poi m ha palpato l addome.....
Dice che poi faranno il verbale non appena la commissione si riunisce....
Chissà quanto ci metteranno.....

Romino
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/11/2016, 16:27

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Romino » 13/01/2017, 16:46

Dopo quanti mesi avete ricevuto il verbale con l esito della visita?

Mauro62
Messaggi: 62
Iscritto il: 28/10/2013, 14:16

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Mauro62 » 05/02/2017, 20:43

Io ho fatto la visita CMO a metà marzo e ho ricevuto l'esito i primi di novembre!
Genotipo 2a/2c
Viremia al 10/09/13 1.940.000
Inizio cura: 16/09/13 Pegasys 180 + Rebetol 200 6 al dì
Viremia al 15/10/13 NON RILEVABILE
Fine cura: Marzo 2014

Romino
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/11/2016, 16:27

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da Romino » 30/04/2017, 19:12

Ricorso fatto.... Ora la palla spetta al ministero....
Cmo militare ha riconosciuto solo nesso causale...
Speriamo bene...

mario
Messaggi: 21
Iscritto il: 08/02/2010, 17:32

Re: Informazioni legge 210/92

Messaggio da mario » 02/05/2017, 13:50

Se leggi i miei post.... è un po' simile al tuo... mi hanno bocciato la domanda per tempestività
Il ricorso geriarchico fallo ma tanto... te lo bocciano sicuro.
Aspetta la risposta è vai subito da un buon avvocato del settore.
Nel mio caso ho scelto Quirino Mescia di Campobasso il quele mi ha risolto il problema.... e ora ho la 210/92 grazie a lui.
Ho fatto un patto non ti do un soldo se perdiamo la causa .. ma se vinciamo hai una buona percentuale.
Gli arretrati partono dalla data di presentazione della domanda.

Rispondi