domanda invalidità

Domande generali su benefici e agevolazioni. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
sara80
Messaggi: 191
Iscritto il: 28/03/2007, 23:20
Località: Sardegna

Messaggio da sara80 » 19/05/2007, 15:26

Ciao Giuppi, ti posso dare gli indirizzi delle sedi ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili), il servizio è gratuito, anche se chi vuole si può associare, dando un'offerta, ma è una libera scelta.
Io sono andata nella sede di Cagliari, perchè sono sarda, ma credo funzionino abbastanza bene anche le altre sedi.


DELEGAZIONI REGIONALI:

TOSCANA Via Scali del Pesce, 41 - 57123 - LIVORNO 0586 897006 Fax 586 895154

UMBRIA Via M. Angeloni, 43G - 06124 - PERUGIA 075 5052880


DELEGAZIONI PROVINCIALI:

GROSSETO
Presidente Alessandro Gelso
Via Fossombrone, 6 - 58100
Tel. 0564 23505 Fax 0564 29222

PERUGIA
Presidente Giuseppe Assalve
Via M.Angeloni 43 G, 06124
Tel. 075 5052880 Fax 075 5052880

Per ulteriori informazioni puoi consultare il sito http://www.anmic.it/ .
a presto!!
Sara

sara80
Messaggi: 191
Iscritto il: 28/03/2007, 23:20
Località: Sardegna

Messaggio da sara80 » 02/09/2007, 22:59

ma perchè da quando ho interrotto la terapia mi è passata la voglia di fare la domanda di invalidità??
Sara

Avatar utente
alessia
Messaggi: 810
Iscritto il: 26/08/2007, 0:55

Messaggio da alessia » 14/09/2007, 21:31

Una domanda: ma risulta a qualcuno il motivo per cui hai l'invalidità? tipo nel posto di lavoro? Poi queste agevolazioni sono solo in denaro o altro, tipo trovare un posto di lavoro nel pubblico? E se fosse così, nel nuovo posto di lavoro (chiaramente conoscono l'invalidità) sanno per cosa lo sei? Davvero basta portare dei certificati medici? E se, finita la terapia, ci si negativizza? Non volgiono vedere dei certificati recenti? L'invalidità per hcv di quanti punti è?
Ciao

cello365
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/09/2007, 20:35
Località: novara

patronato

Messaggio da cello365 » 16/10/2007, 21:51

ciao a tutti che cose' il patronato e dove lo trovo :( :o :o :o

franciitit
Messaggi: 180
Iscritto il: 28/03/2007, 18:48
Località: Brescia

Messaggio da franciitit » 16/10/2007, 23:18

Ciao cello, non vorrei dirti una stupidaggine, quindi attendo conferma o smentita da qualcuno di più esperto, però penso che il patronato sia una sezione dei sindacati. Per esempio penso che alla CGIL ci sia il patronato INCA.
Ciao
Francesca

cello365
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/09/2007, 20:35
Località: novara

patronato

Messaggio da cello365 » 17/10/2007, 18:29

grazie franciit :) :) :)

liborio
Messaggi: 9
Iscritto il: 19/10/2007, 21:54
Località: palermo

Messaggio da liborio » 21/10/2007, 2:06

sara80 ha scritto:a proposito... per la domanda di invalidità, a chi è bene rivolgersi prima di tutto? non so come muovermi!!
devi presentere la domanda all'asl di appartenenza allegando il certificato del tuo medico curante (medico di base)

renza
Messaggi: 244
Iscritto il: 28/03/2007, 23:22

Messaggio da renza » 21/10/2007, 10:05

ciao sara alla mia asl di appartenewnza danno un modulo che va compilato in parte da te e in parte dal tuo medico di famiglia, quando è pronto lo consegno e ti danno l'appuntamento per la visita a cui dovrai portare tutti i documenti che hai, più ne hai meglio è, sono più accreditati quelli che vengono fatti nelle strutture pubbliche: ospedali, poliambulatori asl e così via, auguri sara un bacione

sara80
Messaggi: 191
Iscritto il: 28/03/2007, 23:20
Località: Sardegna

Messaggio da sara80 » 22/10/2007, 23:33

grazie a tutti, anche se lka domanda l'avevo posta lo scorso aprile, hihihihi :)
Sara

Irene
Messaggi: 1
Iscritto il: 30/01/2008, 12:56

Messaggio da Irene » 04/02/2008, 14:40

Salve, mia madre è stata sottoposta a visita per disturbi affettivi dell'umore.La visita è stata effettuata a dicembre ma ancora non abbiamo ricevuto alcuna risposta. Assume ogni giorno numerosi farmaci per la sua patologia. Vorrei sapere se vi è solitamente il riconoscimento di invalidità per questo tipo di patologia...aspetto una risposta e ringrazio coloro che mi vogliano aiutare

Rispondi