chi può aiutarmi a capire?

Domande generali su benefici e agevolazioni. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
Rispondi
Avatar utente
Saperella
Messaggi: 88
Iscritto il: 09/11/2009, 18:28
Località: Roma

chi può aiutarmi a capire?

Messaggio da Saperella » 24/11/2010, 15:30

Ciao a tutti,
sono saperella ,ieri mi hanno chiamato a visita medica per aggravamento invalidità.
attualmente gia ho un invalidità del 60% per sordità profonda iniziata alla mia prima gravidanza 33 anni fa ,mi da come unico beneficio ,ogni 5 anni gli auricolari gratis.
pensate che pago perfino la visita esame audiomedrico e tutti gli esami periodici.
Quando poi ,ho avuto l esito positivo dell epatite,ho fatto domanda di aggravamento e ho portato tutti i certificati e analisi .
hanno visionato e mi hanno richiesto un certificato internistico per una valutatione più idonea.
La mia epatologa che è anche internista mi farà il certificato lo spero tanto perchè sto lottando da anni ,per avere almeno un minimo di agevolazioni per esami specialistici.
ho avuto diversi interventi ,malattie che a quanto pare non contano.
senza pensare a tutti i disagi che ogni giorno affronto per la mia sordità.
mi chiedo allora ,se in questo momento sono (fortunatamente) negativa la mia domanda di aggravamento sarà nulla?
sono delusa e amareggiata cosa devo fare?
se al momento sono negativa come funziona?
vi ringrazio di avermi letto un caro saluto
Saperella
Saperella

Genotipo: 2
Inizio 1° terapia: 16\12\2009
fine 1° terapia: 16\06\2010

Ritiro ultimi referti: gennaio 2011
Esito: NEGATIVO!!!

alecirceo
Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2009, 10:45
Località: roma
Contatta:

Re: chi può aiutarmi a capire?

Messaggio da alecirceo » 05/01/2011, 15:43

Scusa Saperella, ma se hai un'invalidità riconosciuta per sordità, almeno le visite o gli esami inerenti a questa patologia dovresti non pagarle. Hai provato, munita del foglio che attesta l'invalidità, ad andare alla tua ASL per farti rilasciare l'esenzione per patologia? Io almeno ho fatto così per l'esonero dei tickets. Fammi sapere e non ti avvilire....
alessandra

Rispondi