Comporto breve Comporto prolungato

Domande generali su benefici e agevolazioni. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
Rispondi
Avatar utente
tribu
Messaggi: 180
Iscritto il: 06/06/2009, 9:15
Località: Verona

Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da tribu » 04/09/2011, 15:11

Ciao a tutti
magari qualcuno sa darmi una spiegazione sul mio contratto nel comporto
malattia e diviso in due 365 g x il comporto, +180 comporto prolungato.
visto che con la terapia vado a sforare il comporto breve nel arco dei 3 anni dal ultimo evento morboso

Per ottenere il comporto prolungato il contratto dice cito :
Il periodo di comporto prolungato di cui al comma 2 viene altresì riconosciuto automaticamente al lavoratore che alla scadenza del periodo di comporto breve, di cui al comma 1, sia assente continuativamente per un unico evento morboso ininterrotto di durata pari o superiore a 90 giorni calendariali.
Avrei queste domande:
cosa vuole dire: sia assente continuativamente per un unico evento morboso ininterrotto di durata pari o superiore a 90 giorni calendariali

Per-favore qualcuno saprebbe darmi spiegazioni
Grazie
tribu
1°tera 2004/05 pegasys/ribaverina, (breakthrough), set°40, genotipo 1a.
2°tera ,16/12/ 2011, Telaprevir+Peginterferone Alfa+Ribavirina, noreponder

Avatar utente
luca
Messaggi: 4043
Iscritto il: 28/04/2007, 13:46
Località: SAVONA
Contatta:

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da luca » 05/09/2011, 12:45

Ciao Vittorio....allora,in poche parole cerco di spiegarti, il Comporto breve(conservazione del posto di lavoro)si ha diritto:
a) 6 mesi con anzianità di servizio fino a 3 anni compiuti
b) 9 mesi,con anzianità di servizio oltre 3 anni e sino a 6 anni compiuti
c) 12 mesi con anzianità oltre i 6 anni compiuti

Durante il periodo di comporto breve,il lavoratore avrà il seguente trattamento economico:
a) per anzianità di servizio sino a 3 anni compiuti:2 mesi al 100% e 4 mesi al 50%
b) per anzianità di servizio oltre 3 anni e sino 6 anni compiuti:3 mesi al 100% e 6 mesi al 50%
c) per anzianità di servizio oltre 6 anni compiuti:4 mesi al 100% e 8 mesi al 50%

il periodo di conservazione del posto di lavoro si allunga(comporto prolungato) nei seguenti casi:
1) unica malattia continuativa
2) unica malattia interrotta da un unica ripresa del lavoro di durata non superiore a 2 mesi
3) due periodi continuativi di assenza per malattia ognuno pari o superiore a 3 mesi nel triennio
4) nel caso che alla scadenza del comporto breve,sia in corso una malattia con prognosi pari o superiore a 3 mesi

in questo caso i periodi di conservazione del posto passano:
a) da 6 a 9 mesi per anzianità di servizio fino a 3 anni compiuti
b) da 9 a 13,5 mesi per anzianità di servizio oltre 3 anni e fino a 6 anni compiuti
c) da 12 a 18 mesi per anzianità di servizio oltre i 6 anni compiuti

Di conseguenza il trattamento economico diventa:
a) 3 mesi al 100% e 6 mesi al 50%
4,5 mesi al 100% e 9 mesi al 50%
6 mesi al 100% e 12 mesi al 50%

Inoltre,puoi aver diritto a un bonus per le malattie superiori a 21 giorni ed i ricoveri ospedalieri superiori a 10 giorni,in tal caso,ai soli effetti del trattamento economico,tali giornate,non verranno conteggiate nel triennio.....i tetti sono 60 giorni fino a 3 anni di servizio e 75 giorni oltre i 6 anni....nel caso di contemporanea presenza di malattie superiori a 21 giorni,e ricovero superiore a 10 giorni,il tetto massimo del bonus è di 120 giorni

Dal 1 Gennaio 2000 ,su richiesta del lavoratore,l'impresa per un massimo di 2 volte l'anno solare ed entro venti giorni ,fornisce le informazioni necessarie all'esatta conoscenza del cumulo di eventuali assenze per malattia,in relazione sia alla conservazione del posto,che al relativo trattamento economico........
Spero di esserti stato utile
Ciao Luca SV
CHI LA DURA LA VINCE...10 FALLIMENTI...RIPROVERO' CON LA TRIPLICE...PROSEGUO LA MIA LOTTA SENZA PIETA'...NON MI ARRENDO E MAI MI ARRENDERO'...Anche se lavoro in campo medico non sono un medico sono un bio-ingegnere(ingegneria applicata alla medicina)

Avatar utente
Gea
Messaggi: 610
Iscritto il: 07/04/2010, 10:12

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da Gea » 05/09/2011, 14:22

Luca ma sei anche :wink: un contabile, ottimo il commento, con precisione, veramente non sto scherzando......solo che si riferisce alle assenze per malattia ordinaria !!!!
Ciao Tribu, mi sorprende che questo periodo di terapia ti viene conteggiato come assenze. Normalmente ogni tipo di contratto prevede in un modo o un altro lo scomputo, il non includere nel monte ore di assenza questo che facciamo noi. Viene chiamato terapie salvavita, terapie invalidanti, gravi patologie, in tutti modi .......fdi solito questo si trova ben nascosto o fine contratto in un capitolo speciale oppure nel capitolo " malattia, assenze, permessi " ....praticamente non accumuli assenze ed è previsto per tutto il periodo della cura la retribuzione intera. Se vuoi scrivimi mp, non perchè le leggi e l'iter da seguire sono un segreto, ma perchè non potrei chiederti particolari sul tipo di contratto o della categoria lavorativa alla quale appartieni, ciao Gea
Gea
Chi vede per la prima volta gli orrori di un carcere,un manicomio,un ospedale,l’abisso di sofferenza umana,arricchisce la propria visione del mondo,per l’impressione che suscitano in lui queste cose -Jung

Avatar utente
piergiuseppe
Messaggi: 922
Iscritto il: 08/11/2010, 9:19
Località: lodi

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da piergiuseppe » 05/09/2011, 16:37

PORCA MALORA.....LO AVESSI SAPUTO PRIMA......MA LE INFORMAZIONI SONO SEMPRE POCO O NULLE......
A VOLTE CI SAREBBE DA INCAZZARSI(scusate l'espressione)
beppe.
il" cio' che e' e' semplice
siamo noi ad essere complicati"
juddi krishnamurti.

Avatar utente
tribu
Messaggi: 180
Iscritto il: 06/06/2009, 9:15
Località: Verona

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da tribu » 05/09/2011, 18:33

Ciao a tutti
intanto grazie luca.
Sono andato alla funzione pubblica della Cigl perchè il mio contratto e quello di Federambiente (servizi publiciigene ambientale).
Per farmi fare i calcoli per bene perchè bisogna fare i conti della serva in certi momenti della vita.
Prima la sindacalista mi aveva detto di richiedere in azienda l'estratto dei peiodi di malattia e di Day hospital effettuati nei ultimi 3 anni dal ultimo evento morboso(malattia), che aspetto.
Mi ha spiegato che posso prendere il comporto lungo purché sui vari certificati di malattia ci sia la stessa dicitura malattia(evento morboso). I certificati possono essere anche piu di uno.
assenza continuativa
Si ricorda che l'evento morboso si considera unico sia nel caso di assenza attestata mediante un solo certificato, sia nel caso di assenza continuativa attestata con più certificati che prorogano la prognosi originariamente formulata
fonte: http://quotidiano.leggiditalia.it/documento/3648/
il prolungamento del periodo di comporto si realizza anche quando il superamento del comporto breve risulti determinato da una malattia continuativa in corso, di durata complessivamente pari o superiore a tre mesi (che puo' essere attestata da uno o piu' certificati medici in possesso del datore di lavoro all'atto del suddetto superamento).
Fonte: http://www.lomb.cgil.it/fiommi/abc/cont ... attia.html
Per Gea
Comunque ogni contatto di lavoro ha delle variabili questo è il mio
http://www.fpcgil.it/flex/cm/pages/Serv ... agina/1249
Ultima modifica di tribu il 05/09/2011, 18:36, modificato 1 volta in totale.
1°tera 2004/05 pegasys/ribaverina, (breakthrough), set°40, genotipo 1a.
2°tera ,16/12/ 2011, Telaprevir+Peginterferone Alfa+Ribavirina, noreponder

Avatar utente
roberto
Messaggi: 3361
Iscritto il: 07/03/2009, 13:51
Località: vicenza

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da roberto » 05/09/2011, 18:34

Luca sei un pozzo inesauribile
genotipo 3a RNA 100°000
inizio prima terapia 17/9/2010
negativo dal 1° mese di terapia
2018 ancora negativo

Avatar utente
Gea
Messaggi: 610
Iscritto il: 07/04/2010, 10:12

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da Gea » 05/09/2011, 18:53

Caro Tribu, proprio dal sito che hai riportato sopra, relativo al tuo tipo di contratto, sono andata su "cerca" e poi sui quesiti di chi come e come te vuole sapere cosa deve fare e quali sono le leggi/normative. Forse il funzionario della Cgil non sapeva bene di che tipo di assenze si trattava.
http://www.fpcgil.it/flex/cm/pages/Serv ... gina/18373

MALATTIA. ASSENZE DAL LAVORO PER TERAPIE SALVAVITA. PERIODO DI COMPORTO.

Domanda :
Volevo sapere se i giorni di assenza per sottopormi ad una terapia c.d salvavita rientrano nel periodo di comporto. Inoltre vorrei sapere quali altre assenze non rientrano nel periodo di comporto. Preciso che sono un dipendente pubblico.

Risposta:
I giorni nei quali viene effettuata la terapia salvavita sono esclusi dal periodo di comporto (di fatto lo interrompono) e sono retribuiti al 100% senza alcuna decurtazione, con esclusione del solo compenso eventualmente legato all'effettiva presenza.

Per legge non vanno computate nel periodo di comporto:
a) Le assenze per malattia determinate, come causa diretta, da gravidanza o puerperio
b) L'interruzione della gravidanza spontanea o volontaria
c) L'aborto, spontaneo o terapeutico, purché intervento prima del 180° giorno dall'inizio della gestazione
d) Il periodo di convalescenza in caso di TBC, per un massimo di sei mesi
e) Le giornate di degenza ospedaliera per prelievo del sangue midollare e quelle successive al ricovero
f) Le assenze per terapie salva vita, compresi i giorni di ricovero in day hospital Inoltre, per previsione contrattuale, non vanno computate nel periodo di comporto, le assenze per infortunio sul lavoro e malattie professionali.
--------------------------------------------------------------------------------
homepage Funzione Pubblica Cgil. Risposte ai quesiti.

P.S. Luca altrochè pozzo ....è una miniera!!!!
Gea
Chi vede per la prima volta gli orrori di un carcere,un manicomio,un ospedale,l’abisso di sofferenza umana,arricchisce la propria visione del mondo,per l’impressione che suscitano in lui queste cose -Jung

Avatar utente
piergiuseppe
Messaggi: 922
Iscritto il: 08/11/2010, 9:19
Località: lodi

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da piergiuseppe » 21/07/2012, 14:56

tribu ha scritto:Scrivi a Gea sa dirti di piu
tribu
hmmm, strano che ancora non è stata cancellata la tua risposta......un po' tardi per nominare Gea, senza indicare anche dove scrive e risponde.......diciamoci la verità, è stata bannata, come gli altri due, e da quel poco che so, messa a tacere, non può rispondere più ai post. Che senso hanno le info in privato, se non sono a conoscenza e di modello per tutti ? :o.o:....non mi sarei trovato con il c...per terra, assenze ai limiti, se avessi saputo prima di lei, mahhhh.
il" cio' che e' e' semplice
siamo noi ad essere complicati"
juddi krishnamurti.

Avatar utente
massimiliano
Messaggi: 159
Iscritto il: 28/03/2007, 18:53
Località: Albanella
Contatta:

Re: Comporto breve Comporto prolungato

Messaggio da massimiliano » 22/07/2012, 13:09

Non è detto che devi rimanere anche tu in questo forum,visto che ce ne sono in giro di altri luoghi virtuali.
evitare di fare commenti e di usare questo forum per dialogare con le altre persone e condividere la tua esperienza personale, a questo serve questo forum.
Cordiali Saluti

Vice Presidente

Massimiliano Conforti
e-mail : m.conforti@epac.it
Responsabile Sede Operativa EpaC Onlus - Roma
Tel : 06/60200566 - Fax : 06/60209056 - Cell. : 339/2185813
Sito internet: www.epac.it

Rispondi