Categorie protette si o no?

Domande generali su benefici e agevolazioni. Risponde l'Associazione EpaC Onlus
Avatar utente
KarMiLLa
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/04/2013, 18:52
Località: Verona

Categorie protette si o no?

Messaggio da KarMiLLa » 06/04/2013, 22:32

Se una persona hcv+ ottiene l'invalidità (che mi pare di capire sia 50%) poi ha diritto a entrare nelle categorie protette nella ricerca del lavoro? Grazie in anticipo.. ^_^

Avatar utente
Wolf
Messaggi: 562
Iscritto il: 24/09/2012, 17:46
Località: Roma

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da Wolf » 07/04/2013, 0:10

Mi pare che ci voglia il 47% per entrare nelle liste di collocamento nelle categorie protette quindi il 51% dell'epatite C dovrebbe bastare.

Tieni però presente che se negativizzi in seguito alla terapia l'invalidità civile del 51% ti viene revocata.

Benvenuta nel forum! :)
Gen. 2a/2c - IL28B CC
Viremia al 3/10/12: 598687 UI/ml
1° terapia dal 2/11/12 al 20/04/13
Pegasys 180 - Rebetol 200 mg 4xdì
22/11/12: negativa dopo 3 iniezioni e 78 capsule
2 anni post terapia: negativa
Età 42

Avatar utente
roberto
Messaggi: 3361
Iscritto il: 07/03/2009, 13:51
Località: vicenza

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da roberto » 07/04/2013, 7:43

Wolf ha scritto: Tieni però presente che se negativizzi in seguito alla terapia l'invalidità civile del 51% ti viene revocata.
Ma ...dire il vero Wolf se uno negativizza e l'epatite non è piu attiva, non è che l'invalidità ti viene revocata, ma rivista
A me ad es. hanno dato da subito il 34% non rivedibile
A tanti danno il 51% rivedibile dopo 2 anni, se in questi 2 anni uno diventa negativo, la comissione medica puo rivedere il grado di invalidità e ridurlo
Non ho mai sentito che a qualcuno lo hanno tolto dal tutto
Serebbe interessante approfondire tale argomento
Perche tempo fa ne avevo parlato con EPAC se uno trovava posto di lavoro nelle categorie protette e poi a fine terapia la comissione abbassava il grado di invalidità
Il posto di lavoro dovrebbe restare ma il medico del lavoro potrebbe adibire il lavoratore ad altre mansioni
Ma poi la cosa è addastanza vaga, perche dipende da quanti occupanti ha la fabbrica e da tante altre cose
genotipo 3a RNA 100°000
inizio prima terapia 17/9/2010
negativo dal 1° mese di terapia
2018 ancora negativo

Avatar utente
KarMiLLa
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/04/2013, 18:52
Località: Verona

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da KarMiLLa » 07/04/2013, 13:31

grazie per le risposte così veloci, è una bellissima notizia!
Never a failure, always a lesson...

Avatar utente
KarMiLLa
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/04/2013, 18:52
Località: Verona

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da KarMiLLa » 07/04/2013, 13:41

però il mio compagno è scettico,ma forse si è rivolto alle persone sbagliate, perchè un anno fa a modena ha fatto la richiesta (lui è hcv + hiv) è gliel'hanno negata! è demoralizzato, ma lo sto cercando di spingere a riprovarci ora che ho intenzione di richiederla anchio. Anche perchè ci siamo trasferiti in prov di verona e magari con altri medici (più seri)...
un'altra cosa....leggevo qualcuno parlare di modifiche alla patente...vi risulta qualcosa a riguardo?
BesoS*
Never a failure, always a lesson...

Giorgia
Messaggi: 1100
Iscritto il: 07/03/2013, 21:14

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da Giorgia » 07/04/2013, 13:58

karmilla cara...intanto dì al tuo compagno di rifare la domanda, non dovrebbero negargliela!!!! hcv+hiv è cavolo deve averla secondo me, poi purtroppo dipende dalle commissioni!!!! Ricordati che può farsi assistere anche dal suo medico durante la visita o da un medico del sindacato! Cosa intendi per modifiche per la patente????? Ciao a presto
fine terapia 24 dicembre 2013. La vigilia di Natale più bella
6 mesi post terapia NEGATIVO
12 mesi post terapia NEGATIVO

22 mesi post terapia NEGATIVO

Avatar utente
roberto
Messaggi: 3361
Iscritto il: 07/03/2009, 13:51
Località: vicenza

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da roberto » 07/04/2013, 14:21

In quel caso KarMiLLa il tuo compagno avrebbe dovuto far ricorso, e non aspettare medici piu seri
Problemi alla patente che io sappia, si possono creare solo quando una persona e in cirrosi molto grave, so che mi ha spiegato un medico, perche in questo caso si puo verivicare un'aumento dell'ammonio nel sangue e verificarsi stati di sonnolenza improvvisi
genotipo 3a RNA 100°000
inizio prima terapia 17/9/2010
negativo dal 1° mese di terapia
2018 ancora negativo

Avatar utente
KarMiLLa
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/04/2013, 18:52
Località: Verona

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da KarMiLLa » 07/04/2013, 15:27

Giorgia ha scritto:Cosa intendi per modifiche per la patente?????
intendevo qualunque eventuale tipo di limitazione, incluso ad esempio un rinnovo a più breve scadenza,ecc..

Cmq riguardo il mio compagno, è la stessa cosa che gli ho detto io, è assurdo negare l'invalidità con una coinfezione come ha lui!! Pare si sia convinto a parlarne con l'infettivologo martedì (già che ci dobbiamo andare entrambi per il prelievo)...non ha fatto nè ricorsi, nè altri tentativi all'epoca perchèhe non sapendone nulla ha preso per buono quanto gli è stato detto da qualcuno che considerava "autorevole" (come una commisione), i quali gli hanno fatto intendere senza mezzi termini che era ridicolo che lui pensasse di averne diritto in quanto ci sono "veri" invalidi e poche risorse!!!!!!! C'è dell'ignoranza spaventosa!!! :censored: :wtf: :censored:
Never a failure, always a lesson...

Avatar utente
Annina
Messaggi: 10234
Iscritto il: 06/11/2007, 19:35
Località: Torino-Roma

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da Annina » 07/04/2013, 17:27

ciao milla
dunque per la patente non so dirti nulla..io l'invalidità non ce l'ho quindi non so in effetti se qualcosa, come tempistiche o altro, cambi..
però ti metto alcuni documneti che secondo me potrebbero esservi utili per far la domanda...
intanto sul portale dell'inps c'è segnato tutto, compreso i medici che fanno la richiesta telematica..
http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=5358
inoltre ho trovato questo pdf dove ti segnano esattamente tutte le percentuali a seconda delle patologie..
http://www.inps.it/docallegati/Informaz ... idanti.pdf
a pg 34 parla delle epatiti...dei valori di riferimento che usano per i danni effettivi e le percentuali..
a pg 140 c'è segnato come son suddivise le fasce per gli affetti da HIV e a pg 144 trovi le percentuali, min e max, relative..
cmq sia..al di là della percentuale..l'invalidità c'è per forza.. ;)
Annina - Moderatore non medico
grazie per voler compilare i SONDAGGI

Per Consulenze Mediche utilizzare L'Esperto Risponde

geno 2a/2c
ultimo esame 10 anni post tera negativo!! :)

Avatar utente
KarMiLLa
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/04/2013, 18:52
Località: Verona

Re: Categorie protette si o no?

Messaggio da KarMiLLa » 07/04/2013, 18:14

grazie di cuore! KiSssS**
Never a failure, always a lesson...

Rispondi