Pagina 1 di 1

Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 23/04/2013, 10:12
da egianni69
Ciao a tutti mi chiamo Giovanni e sono un Operatore Socio Sanitario. Volevo gentilmente sapere con il seguente quadro clinico se una persona può presentare domanda per l'invalidità civile: anti-HCV / positivo; HCV-RNA / non rilevabile, transaminasi nella norma. Anche la sola positività all'anti-HCV da possibilità di presentare domanda e di entrare nelle liste speciali della 68/99? In attesa di risposte approfitto per ringraziare tutti gli iscritti e l'EPAC che ci da questa ottima possibilità di comunicare tra noi.
Giovanni

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 23/04/2013, 19:05
da roberto
Allora Giovanni
Lepatite cronica attiva ti da una invalidita del 51% valore che si puo un po discostare di +o- il 5% a discrezione della comissione medica esaminatrice
il termine attiva io lo considero con una viremia ( ma su questo non trovo riscontri )
Tu sei negativo ... li ci metto un punto di domanda non saprei dirti
Ogni regione fa un po da se su queste cose
Per accedere alle categorie protette devi avere
disabili civilii con invalidità superiore al 45%,
invalidi del lavoro con invalidità INAIL superiore al 33% ,
http://www.arealavoro.org/lavoro-catego ... online.htm

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 30/04/2013, 16:41
da Annina
Ciao Giovanni
a naso condivido con Roberto..nella domanda oltre alla documentazione dello stato del fegato c'è anche la richiesta del certificato di uno specialista che attesti la malattia invalidante..e per noi è l'HCV positivo..questo documento è determinante per la richiesta dell'invalidità... puoi sempre parlarne col tuo medico di base (che dovrebbe fare la richiesta per via telematica) ma non credo che tu possa accedere..
bacibaci

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 30/04/2013, 18:37
da roberto
roberto ha scritto: Per accedere alle categorie protette devi avere
disabili civilii con invalidità superiore al 45%,
invalidi del lavoro con invalidità INAIL superiore al 33% ,
Ogni volta che scrivo o leggo queste frasi mi chiedo sempre
Perchè in invalido civile deve essere diverso da un'invalido INAIL

Io vorrei trovare una persona che ha perso un braccio per un'infortunio al lavoro, e uno che ha perso un braccio per una malattia....e portarli tutti e 2 da chi ha scritto queste regole :wtf:

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 11/08/2014, 16:23
da Chelidonium
Scusate ma ho una domanda sull'argomento su cui sono totalmente a digiuno: l'invalidita' civile per hcv positivo da' diritto a che cosa?

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 09/09/2014, 12:25
da Annina
Ciao Chel
calcoliamo che l'HCV+ da solo (senza patologie o complicazioni) di per sè da diritto al 50% circa
Chiaro che se poi ci son complicazioni, patologie correlate, allora le percentuali variano..
Ti metto un link dove schematizzano bene le percentuali ed i benefici
di x sè solo con il 50% si rientra nelle categorie protette per il lavoro.. se non ricordo male negli impieghi pubblici si può anche essere agevolati per eventuali trasferimenti che non possono superare i 30km (o 20..ora mi sfugge..) dalla residenza..
http://medicinasociale.siracusae.it/info/
:)

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 09/09/2014, 14:25
da Occhiodelfotografo
Ma se l'hcv da solo vale 50% perché a me non lo hanno dato?:(

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 09/09/2014, 15:54
da Annina
perchè siamo in un gran bel periodo massi... senti un patronato e fai ricorso!

Re: Invalidità civile anti/HCV positivo

Inviato: 10/03/2017, 12:59
da Myzarhawk
Quante cose che vengo a scoprire in questo sito! Mi sorprendo che il medico curante di base o anche l'epatologo non mi abbiamo spiegato queste cose 😠 mi informerò, tanto devo andare al patronato per la maternità ...quali documenti mi servono?