possibile trasmissione

Forum di discussione generale sull'epatite B, problematiche di vario tipo, consigli, suggerimenti, aiuto
Rispondi
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

buonasera, sono guarito dall'epatite B e dal 2017 le analisi fatte ogni anno riportano questi valori. hbsag neg, anti-hbsag 880, HBV-DNA non rilevato. qualche giorno fa sono stato dal dentista per una pulizia e naturalmente mi è uscito un pò di sangue. quando ho finito ho visto l'igienista toccare senza guanti il bicchiere che io ho utilizzato per gli sciacqui. c'è la possibilità che io possa averla contagiata ? grazie infinite.
Dr. Viganò
Messaggi: 1614
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: possibile trasmissione

Messaggio da Dr. Viganò »

buonasera
assolutamente no
lei è HBsAg negativo con gli anticorpi protettivi
non ha più il virus dell'epatite B
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

Re: possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

quindi posso stare tranquillo ogni volta che magari accidentalmente mi faccio un taglio con fuoriuscita di sangue? grazie molte
Dr. Viganò
Messaggi: 1614
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: possibile trasmissione

Messaggio da Dr. Viganò »

si
per quanto concerne HBV
ma è pratica usuale medicare subito qualsiasi perdita di sangue
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

Re: possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

mi spiego meglio. la mia paura non è quella di infettarmi ma è quella di infettare gli altri. per questo ogni volta che magari mi faccio dei taglietti temo di trasmettere l'infezione a qualcuno con il mio sangue. posso stare tranquillo che non posso infettare nessuno ? grazie e scusi per l'insistenza e la paranoia.
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

Re: possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

buonasera, ho ancora una domanda. i valori sopra riportati stanno ad indicare che il virus è sparito definitivamente? oppure che lo stesso è presente in forma dormiente e pronto a riattivarsi in casi di ummodepressione o immunosoppressione? grazie
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

Re: possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

ultima domanda . un soggetto hbsag neg, hbsab pos, HBV.DNA 17, Come viene considerato? guarito? contagioso? grazie
Dr. Viganò
Messaggi: 1614
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: possibile trasmissione

Messaggio da Dr. Viganò »

nel caso di hbsag neg, hbsab pos, la presenza di un HBVDNA rilevabile a basso titolo (17) potrebbe essere un falso positivo

ricontrolli la carica virale e il titolo dell'anti HBs
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
cedririccardo
Messaggi: 14
Iscritto il: 31/01/2024, 16:32

Re: possibile trasmissione

Messaggio da cedririccardo »

ho fatto di nuovo le analisi adunanza di un mese e questa volta i valori riportano un HBV DNA non rilevato , un hbsag negativo e un anti-hbsgag intorno agli 800. quindi cosa devo dedurre? grazie
Dr. Viganò
Messaggi: 1614
Iscritto il: 28/05/2012, 17:02

Re: possibile trasmissione

Messaggio da Dr. Viganò »

lei è HBsAg negativo con gli anticorpi protettivi
non ha più il virus dell'epatite B
non deve fare più controlli
Dr. Mauro Viganò
Gastroenterologia 1 - Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.
Rispondi